Incontriamo il mondo per trasformarlo

la nostra storia

NASCITA E CRESCITA DE LA STRADA

La Cooperativa Sociale La Strada nasce nel 2019 dal progetto “Agricultura Solidale”, finanziato da Fondazione con il Sud, con la ristrutturazione dell’immobile presente sul Bene Confiscato alla Camorra di Pugliano di Teano in provincia di Caserta e dedicato alla memoria di Antonio Landieri, vittima innocente della criminalità organizzata.
La ristrutturazione dell’immobile, intitolato poi Casa Michè, è stata una delle nostre primissime azioni e nel 2021 abbiamo avuto l’opportunità di avviare un Gruppo di Convivenza per persone provenienti dal disagio psico/sociale e/o dalle dipendenze, secondo la metodologia dei Budget di Salute, in cogestione con ASL e Ambite territoriali. Iniziamo ad occuparci di servizi socio sanitari attraverso i quali le persone vengono accompagnate in un percorso che restituisce loro il diritto all’abitare e alla costruzione di relazioni e legami sani. Siamo una Cooperativa di Tipo Misto, A e B, forniamo servizi alla persona (A), ma anche servizi di inserimento lavorativo e formativo delle fasce svantaggiate (B). Con l’inserimento lavorativo in attività di Agricoltura Sociale, che comprendono la coltivazione di ceci, nocciole e olive, sosteniamo le persone nella costruzione di dignità e autostima attraverso il lavoro. La consapevolezza dello stretto legame tra benessere individuale e comunitario è la motivazione per la quale la nostra Cooperativa Sociale è coinvolta nel processo di restituzione, riutilizzo sociale e produttivo del Bene Confiscato Antonio Landieri.

ECONOMIA SOCIALE

Come Impresa Sociale lavoriamo per lo sviluppo di un modello economico capace di autosostenersi e al contempo di fare rete. Negli anni abbiamo inserito prodotti, frutto dell’inserimento lavorativo in Agricoltura Sociale, all’interno dell’iniziativa “Facciamo un Pacco alla camorra”, con il quale sposiamo e promuoviamo la costruzione di un nuovo modello di economia sociale: antidoto all’economia criminale e speculativa, attraverso la presa in carico di soggetti svantaggiati, che passa attraverso la riappropriazione dei beni confiscati alla camorra e di beni comuni. Condividiamo il percorso di recupero del Cece di Teano, oggi anche riconosciuto Presidio Slow Food, con la Condotta Slow Food Massico Roccamonfina e con i produttori della Comunità del Cece di Teano Presidio Slow Food

COMUNITA’ EDUCANTE

Svolgiamo attività di Fattoria didattica proponendo un’esperienza educativa alternativa, orientata alla trasmissione di competenze e conoscenze, impostata sul metodo “learning by doing”. Queste, hanno l’obiettivo di garantire la presenza attiva nel nostro territorio, valorizzando e consentendo la progettualità e la realizzazione di nuove offerte per le persone che lo abitano, per favorire la partecipazione comunitaria ed il coinvolgimento degli abitanti del territorio in vista della costruzione di una cultura dell’inclusione/accoglienza. Dal 2019 ospitiamo i Campi di Impegno e Formazione E!State Liberi!, in collaborazione con l’Associazione Libera nomi e numeri contro le mafie, per percorsi di educazione alla legalità

Le persone de La Strada

Sognatori unici, lungo una strada comune

Your headline here

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Novità, incontri e collaborazioni

Segui il nostro racconto

SOSTIENICI

Vorremmo che la nostra Cooperativa Sociale continuasse a crescere per sostenere nuovi progetti. Se desideri aiutarci puoi farlo
Scopri come
Chiudi

COME PUOI SOSTENERCI
Segui il nostro lavoro e raccontalo, è proprio il passaparola che permette a percorsi come i nostri di proseguire.
Puoi passare a trovarci, il tuo sostegno è sempre prezioso.
Puoi fare ancor di più! Puoi svolgere una giornata di volontariato e mettere a disposizione le tue competenze, qualsiasi esse siano.
Scrivici un email all’indirizzo coop@lastrada.com oppure contattaci al 3314576256

Puoi fare la tua donazione all’ IBAN IT63F0306909606100000164855

Puoi destinare il tuo 5×1000 scrivendo il Codice Fiscale 0437759619 alla voce SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE della dichiarazione dei redditi.
Ti aggiorneremo sulle nostre attività, possibili anche grazie al tuo aiuto
ed impegno!